Privacy

Il Garante risponde al Consiglio Nazionale dei Consulenti del lavoro: lo schema è "Titolare/Responsabile"

CONTITOLARI NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI? 

Il 24 settembre 2018 il Consiglio di consulenti del lavoro ha posto un quesito al Garante italiano circa il tema della possibile contitolarità nel trattamento dei dati personali normalmente ricevuti nello svolgimento della professione da parte degli iscritti all’Albo della categoria. 

La contitolarità nel trattamento dati: la risposta del Garante al Consiglio Nazionale dei consulenti del lavoro

La contitolarità nel trattamento dei dati personali (ex art. 26 del GDPR) può considerarsi una sorta "di terra di confine": ma chi, meglio dei soggetti o entità che trattano i dati è in grado di stabilire quando sussiste la contitolarità? 

Vedasi allegato in PDF

La con-titolarità del trattamento dei dati personali

L’accordo di gestione tra i cosiddetti <<contitolari del trattamento dei dati personali>>  

 

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI: Provvedimento su data breach - Registro dei provvedimenti n. 548 21-12-2017

Il recente provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali n- 548/2017, sebbene riferito ad un singolo (ben noto) soggetto giuridico (che, peraltro, lodevolmente, ha fatto della partecipazione informatica allargata una delle sue bandiere), offre degli spunti interessanti per capire quali siano le potenziali misure di sicurezza e di informazione da adottare ed assicurare in tema di accesso ed iscrizione associativa mediante "piattaforme digitali". 

Considerata la chiarezza con cui vengono esposte da parte del Garante  le questioni e le relative soluzioni da adottare, pare opportuno riportate il testo del provvedimento per come è stato pubblicato. 

Buona lettura. 

Il regolamento UE 2016/679 ed il diritto al risarcimento: chi paga?

Il regolamento UE 2016/679 ed il diritto al risarcimento: chi paga? 

Uno degli aspetti che meriterebbe una certa attenzione tra i molti della normativa europea in materia di trattamento dei dati personali delle persone fisiche è dato dai 6 punti che compongono l'art. 82 dello stesso Regolamento. 

LA "NUOVA PRIVACY": i dati personali e la lecita circolazione degli stessi in base al regolamento UE n. 679/2016

PREMESSE E RAGIONI DI FONDO DELL'ADEGUAMENTO RISPETTO AL REGOLAMENTO UE 2016/679

Privacy: sanzioni più rigorose

Il decreto legge 207 del 2008 "decreto mille proroghe" introduce diverse novità in materia di sanzioni amministrative e penali per violazioni della normativa in materia

Novità in tema di tutela e trattamento dei dati personali introdotte dal D.L. 25 giugno 2008, n. 112

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 147 del 25 giugno 2008 il D.L. 25 giugno 2008, n. 112 che,

Page 1 of 3