Come affrontare gli aspetti critici della costituzione di una Spa (mista pubblico-privato)

Nell’ambito di una tendenziale “privatizzazione dei servizi pubblici resi dagli enti locali, la possibilità di costituire società a capitale misto pubblico/privato per la gestione degli stessi è sicuramente

  una delle innovazioni più interessanti degli ultimi anni, e quella che offre maggiori opportunità di rendere agile ed efficiente l’azione amministrativa degli enti territoriali.
Ciò grazie all’adozione di un modello gestionale, le società di capitali, alle quali i criteri di economicità ed efficienza, tanto ricercati nell’azione amministrativa, sono connaturati. A patto, tuttavia, di non snaturare la funzione d'impresa introducendo eccessivi elementi spuri
rispetto alla fattispecie ordinaria.

[Relazione al Convegno IRI 30/05/2000 "Come competere nel nuovo mercato dei servizi pubblici locali"]